SPALLA DOLOROSA: L’ESERCIZIO FISICO PUO’ RIDURRE IL DOLORE E MIGLIORARE LA MOBILITA’ E LA FUNZIONE

Il dolore alla spalla è comune, soprattutto con l’avanzare dell’età.

Il dolore alla spalla è comune, soprattutto con l’avanzare dell’età. Il dolore che limita la tua capacità di sollevare il braccio sopra la testa o di ruotare la spalla è chiamato “dolore alla spalla subacromiale”. Altri nomi che potresti sentire includono tendinopatia della cuffia dei rotatori, sindrome da conflitto subacromiale o dolore alla spalla correlato alla cuffia dei rotatori. Potresti provare questo tipo di dolore durante le attività quotidiane, come vestirti. La buona notizia è che la maggior parte delle persone con dolore alla spalla subacromiale migliora con la terapia fisica. Una revisione della ricerca più aggiornata di JOSPT ha concluso che gli esercizi per le spalle sono il modo migliore per gestire questo dolore.

Il dolore alla spalla che limita la capacità di sollevare il braccio o di ruotare la spalla, come mostrato qui (da 45 ° a 60 ° a 120 ° e da 170 ° a 180 °), è spesso chiamato “dolore subacromiale alla spalla” (A). Gli esercizi che si concentrano sul rafforzamento della spalla e della scapola hanno più probabilità di ridurre il dolore e migliorare la mobilità. Il tuo fisioterapista supervisionerà questi esercizi in clinica e potrebbe chiederti di eseguirne alcuni a casa per migliorare i tuoi risultati (B). La terapia manuale della spalla può anche essere efficace se combinata con esercizi per le spalle (C).

COSA CI DICE LA SCIENZA?

Gli autori della revisione JOSPT hanno analizzato 202 revisioni sistematiche pubblicate tra il 2012 e il 2018 per qualità e rilevanza. La raccomandazione più forte era per esercizi per le spalle che erano supervisionati in clinica o eseguiti a casa. Diversi tipi di esercizi per le spalle hanno ridotto il dolore, migliorato il movimento della. Gli esercizi più comuni prescritti includevano il rafforzamento dei muscoli intorno alla spalla e alla scapola, nonché esercizi per migliorare la mobilità delle spalle o la qualità del movimento.

Per i pazienti con dolore alla spalla persistente, la terapia fisica è stata efficace tanto quanto un’iniezione di corticosteroidi a breve termine e un intervento di decompressione della spalla a lungo termine. Oltre agli esercizi per le spalle, la terapia manuale può aiutare a ridurre il dolore e migliorare la mobilità della spalla. Gli autori hanno anche sconsigliato l’uso di laser, ultrasuoni, onde d’urto extracorporee o terapia di energia elettromagnetica pulsata per trattare il dolore alla spalla subacromiale, a causa della mancanza di prove a sostegno.

Consiglio pratico

Gli esercizi per le spalle sono efficaci quanto la chirurgia e le iniezioni alla spalla, sono meno costosi ed è improbabile che generino effetti collaterali negativi. Offrono anche i benefici generali per la salute dell’esercizio.

Per aiutarti a guidare il tuo trattamento e ad adattare un programma alle tue esigenze, il tuo fisioterapista discuterà con te le tue preoccupazioni ed eseguirà una valutazione approfondita. A seconda dei risultati, potrebbero essere prescritti diversi esercizi di rafforzamento della spalla e / o di mobilità, che possono essere combinati con la terapia manuale.

AUTORI

Journal of Orthopaedic & Sports Physical Therapy

Pubblicato online: 29 febbraio 2020 Volume 50, numero 3, pagine 142-142

https://www.jospt.org/doi/10.2519/jospt.2020.0501

Il Dott. Fabrizio Valleriani riceve su appuntamento. Per fissare una prima visita gratuita chiama il numero 3283538810

 

 

 

Written by global