LA CORSA MIGLIORA LE TUE FUNZIONI CEREBRALI

Per prima cosa, diamo credito dove è dovuto. Regimi di fitness diversi dalla corsa possono generare miglioramenti cerebrali.

Per prima cosa, diamo credito dove è dovuto. Regimi di fitness diversi dalla corsa possono generare miglioramenti cerebrali. Allenamento con i pesi, Yoga, Pilates, CrossFit e altri offrono una miriade di benefici psicologici che vanno oltre la percentuale di grasso corporeo inferiore, una maggiore flessibilità e l’aumento della forza esplosiva.

Tuttavia, la corsa regolare sembra essere un biglietto della lotteria vincente per una maggiore funzione cerebrale.

Oggi esaminiamo 6 modi in cui la corsa migliora la funzione cerebrale.

 

# 1: Creazione di nuovi neuroni

Era accettato che fossimo nati con una certa quantità di neuroni e che quando saremmo diventati adulti non sarebbero stati creati nuovi neuroni. Ciò, tuttavia, si è dimostrato errato. Attraverso la ricerca sugli animali, è stato scoperto che nuovi neuroni vengono continuamente prodotti nel cervello per tutta la nostra vita. Karen Postal, presidente dell’American Academy of Clinical Neuropsychology, afferma che l’unica attività dimostrata per innescare la nascita di questi nuovi neuroni è un vigoroso eserizio aerebico.”Se ti alleni in modo da sudare – da 30 a 40 minuti circa -nascono  nuove cellule cerebrali . Quindi sudare sul tapis roulant o all’aperto sta facendo molto bene al tuo cervello e aiutandolo a rimanere mentalmente sano per gli anni a venire.

# 2: la corsa aumenta le funzioni esecutive del cervello

“Se guardi alla nostra evoluzione è chiaro che il tuo corpo vuole correre”, dice il neuroscienziato Ben Martynoga. “Ed è un ottimo modo per riprendere il controllo delle tue facoltà mentali. Ci sono prove molto chiare che la corsa aumenta la tua funzione esecutiva: la tua capacità di dirigere la tua attenzione su ciò che vuoi fare, escludere le distrazioni e risolvere i problemi. Aumenta anche la tua memoria di lavoro, quindi una buona corsa aiuterà effettivamente con quella presentazione “.

# 3: la corsa migliora il flusso sanguigno al cervello

Uno degli studi, dell’American Academy of Neurology, ha esaminato 206 adulti prima e dopo un programma di esercizi di sei mesi. Alla fine del programma, i partecipanti hanno visto aumentare il flusso sanguigno al cervello in media del 2,3%, che è ciò che i ricercatori ritengono abbia portato a un miglioramento del 5,7% nei test di funzione esecutiva e del 2,4% nella fluidità verbale.

Anche l’altro studio, pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease, ha esaminato il flusso sanguigno al cervello, ma valeva più di un anno di esercizio aerobico. Il gruppo di esercizi ha visto un notevole miglioramento del 47% nei punteggi della memoria. Tuttavia, questi erano tra le persone che avevano problemi di memoria per cominciare, il che potrebbe spiegare i risultati più sbalorditivi.

# 4: Correre può calmare la tua mente

Aneddoticamente, molti corridori dicono anche che andare a fare jogging ha un effetto calmante, aiutando il loro cervello a tornare ai soliti livelli di preoccupazione. Uno studio pubblicato lo scorso anno su Experimental Brain Research sembra fornire un parziale supporto scientifico a questa idea. Petra Wollseiffen e i suoi colleghi hanno utilizzato l’elettroencefalografia (EEG) per misurare più volte l’attività elettrica superficiale del cervello di 11 ultramaratoneti durante una corsa di sei ore. La corsa è stata associata a una riduzione dell’attività nella corteccia frontale del cervello e, per la prima ora, i corridori hanno anche riferito di sentirsi più rilassati.

# 5: Una corsa di 30 minuti può alleviare i sintomi della depressione e migliorare l’umore.

Trascorrere 30 minuti su un tapis roulant è sufficiente per sollevare l’umore di qualcuno che soffre di un disturbo depressivo maggiore, secondo uno studio sulla rivista dell’American College of Sports Medicine. Ciò dimostra che indipendentemente dal ritmo a cui stai andando, il movimento ha effetti positivi e può migliorare l’umore e aiutare a combattere la depressione.

# 6: La corsa aiuta i giovani a dormire meglio e migliora il loro umore e la capacità di concentrazione.

In uno studio su 51 giovani con un’età media di 18 anni, quelli assegnati alla corsa hanno dormito meglio, mostrano segni di miglioramento del funzionamento psicologico e si concentrano meglio durante il giorno rispetto ai coetanei che hanno continuato senza aggiungere la corsa alla loro routine. Questi coetanei non erano totalmente sedentari e facevano esercizio, ma non aggiungevano un regime di corsa regolare.

Per ottenere i benefici associati alla corsa, il gruppo ha corso a un ritmo moderato per 30 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana, per tre settimane. È probabile che gli stessi vantaggi si applichino ai corridori di qualsiasi età.

 

Il Dott. Fabrizio Valleriani riceve su appuntamento. Per fissare una prima visita gratuita chiama il numero 3283538810

 

 

 

Written by global