CONOSCI IL FOAM ROLLER?

Secondo un nuovo studio, due minuti di rotolamento aumentano la flessibilità tanto quanto lo stretching statico.

Secondo un nuovo studio, due minuti di rotolamento aumentano la flessibilità tanto quanto lo stretching statico.

Due minuti di laminazione della schiuma aumentano la flessibilità tanto quanto lo stretching statico, secondo un rapporto del marzo 2013 pubblicato su The Journal of Strength & Conditioning Research .

Un vantaggio del Foam Roller è che non affatica i muscoli, mentre lo stretching statico può compromettere la forza muscolare , secondo il ricercatore Duane Button, PhD, della Memorial University di Newfoundland.

Il rotolamento della schiuma può aiutarti a recuperare più rapidamente dopo un intensa attività fisica. Lo studio, pubblicato su Medicine & Science in Sports & Exercise , mostra che oltre a migliorare la gamma di movimento, la tecnica di auto-massaggio riduce sostanzialmente il dolore muscolare.

Il Foam roller funziona perché l’attrito che produce aumenta la temperatura muscolare e ammorbidisce la fascia, lo strato di tessuto fibroso che copre i muscoli. Quando la fascia si ammorbidisce, hai una maggiore libertà di movimento.

Ma anche se aggiungi il Foam Roller alla tua routine, non rinunciare allo stretching post-allenamento. “Lo stretching statico” può mettere le articolazioni in posizioni che il Foam Roller non farà, quindi è importante per la mobilità.

Sia che ti concentri sull’allenamento con i pesi, sulle prestazioni sportive o semplicemente sul mantenimento della flessibilità con l’età, è importante esporre regolarmente articolazioni e muscoli a una gamma completa di movimenti.

 

 

 

Il Dott. Fabrizio Valleriani riceve su appuntamento. Per fissare una prima visita gratuita chiama il numero 3283538810

 

 

 

Written by global